Skip to main content

Il materiale

 

L'accurata scelta delle materie prime e l'evoluta tecnologia produttiva assicurano ai prodotti della collezione Zermat una qualità eccellente e costante.

Tutti gli Zermat sono composti di un resistentissimo fondo in gomma naturale che rende sicuro il loro utilizzo quando posati a terra e di una felpa in fibra sintetica resistente allo schiacciamento e ai raggi UV. I prodotti della collezione Zermat manterranno il loro aspetto e la loro funzione a lungo nel tempo.

Composizione multistrato

Tappeto ultra-resistente composto da tre strati di materiali di altissima qualità e resistenza.

 

1. Zermat 4220

Strato superficiale composto da una felpa in fibra sintetica resistente allo schiacciamento e ai raggi UV.


 

2. Strato rinforzante

Composto da mastice abbinato a una doppia rete di rinforzo per garantire flessibilità e resistenza.


 

3. Liquid Rbber Membrane

Resistentissimo fondo in gomma naturale sigillato con la nostra esclusiva membrana di gomma liquida applicata a freddo per rendere sicuro il loro utilizzo quando posati a terra.

Per Interni ed Esterni

 

Tappeti e zerbini studiati specificamente per essere posizionati si in ambienti esterni che interni. L'omogeneità e la compattezza dei colori brillanti offrono la massima definizione per i lavori di intarsio molto complessi.

SCHEDA TECNICA

Resiste ai raggi UV

Resiste alle intemperie

Resiste a un passaggio intenso

Materiale Ignifugo classe Cfl-s1

Composizione multistrato

Spessore - 9 mm

Peso - 2500 gr/m2

Fondo anti-scivolo


Manutenzione

Può essere pulito con un normale aspirapolvere o con una scopa. Passando l’aspirapolvere regolarmente, si rimuovono tutta la sporcizia e la polvere depositate sul tappeto. L’aspirapolvere con spazzole a rulli rotanti è il più efficace, in quanto pulisce il tappeto in profondità.

 

1. Aspirapolvere

Rimuovere lo sporco depositato con un aspirapolvere


2. Sgrassatore

Eliminare le macchie con un comune sgrassatore

Domande frequenti

Si. I nostri tappeti hanno un'ottima tenuta in ambienti esterni e resiste al calpestio per anni. In ambienti interni la tenuta è ancora maggiore.

No. Consigliamo di non battere o scuotere i tappeti per non causare cedimenti nell’intarsio. Raccomandiamo invece di pulire il tappeto con un aspirapolvere.

No. Consigliamo invece di usare un normale sgrassatore e un panno o una spugna.